Dinamici, vitali e salutisti: il ritratto degli over cinquanta

Il 46% si divide tra lavoro, sport e impegno sociale


Virna LisiFiorello, Ligabue, Maria De Filippi e Daria Bignardi: cos’hanno in comune? Oltre ad essere volti noti del mondo dello spettacolo, presentatori, cantanti e attori molto amati dal pubblico, hanno tutti più di cinquant’anni. Personaggi famosi che ben rappresentano la popolazione over cinquanta della Penisola: in forma, carismatici e in carriera. La popolazione italiana sta progressivamente invecchiando, le ultime statistiche disponibili che si riferiscono ai Paesi dell’Unione Europea mostrano che l’Italia è seconda solo alla Germania e, in base alle stime dell’Istat, nel 2065 un italiano su 3 avrà più di 65 anni. Il portale BeSenior.it, dedicato agli incontri senior, ha condotto una ricerca sullo stile di vita e le abitudini degli over cinquanta iscritti al portale e ne ha elaborato un identikit.

Dinamismo, energia e attenzione alla salute sono i tratti principali che contraddistinguono gli over cinquanta italiani del nuovo millennio. Il 46% degli intervistati tra i 50 e i 65 anni dichiara di dividere il proprio tempo tra il lavoro, l’impegno sociale e lo sport. Al di là della carriera, questa fascia della popolazione partecipa attivamente alle questioni politiche e sociali che interessano la comunità locale e pratica assiduamente attività fisica per mantenersi in forma, prediligendo la ginnastica, lo yoga, il nuoto e, con la bella stagione, le passeggiate all’aria aperta. A questo si accompagna un’attenzione crescente alla sana alimentazione: cibi da agricoltura biologica e dieta mediterranea sono i “segreti” della longevità.   

“Invecchiare non significa essere vecchi” commenta lo staff del portale BeSenior.it e prosegue “se l’età media della popolazione è aumentata, ed è destinata a crescere ulteriormente nel corso dei prossimi anni, le consuetudini e lo stile di vita sono drasticamente mutati rispetto al passato, tanto da poter affermare che i cinquant’anni di adesso non siano come quelli di una volta. Il miglioramento progressivo delle condizioni di vita e il benessere diffuso, che anche in tempi di crisi garantisce degli standard minimi accettabili, hanno contribuito al ringiovanimento generalizzato della popolazione over cinquanta”.

Anche superati i 65 anni, gli italiani dichiarano di avere a cuore il proprio benessere fisico, facendo un po’ di movimento e prestando attenzione alla propria dieta e, complice il maggior tempo libero a disposizione, sono  numerosi coloro che impiegano il proprio tempo in attività ricreative e istruttive. Imparare una lingua straniera, frequentare un corso di informatica per imparare ad utilizzare meglio il computer oppure uno di recitazione per esprimere la propria vena artistica. Infatti, se in molti lavorano ancora, cresce tra gli over 65 la percentuale di quanti sono in pensione. A mantenerli giovani spesso sono anche i nipoti che vengono lasciati in custodia dai genitori ai nonni per potersi recare a lavoro.

 “Lo scorrere del tempo è un fenomeno naturale che deve essere accettato e vissuto con lo spirito giusto” suggerisce lo staff di BeSenior.it. “Si tratta di un’altra fase di vita nella quale scoprire e sperimentare nuove esperienze, assaporare emozioni diverse. Ogni stagione della vita ha il suo fascino, l’importante è saperlo cogliere”.